Venerdì 27 Aprile 2012 17:29

MOSTRA D’ARTE CONTEMPORANEA IN REALTA’ AUMENTATA, L’AQUILA GIUGNO 2012: CALL FOR ARTISTS

Scritto da  Administrator
Valuta questo articolo
(6 voti)

L’ADAM ACCADEMIA promuove una mostra d’arte contemporanea in realtà aumentata che sarà fruibile da giugno 2012 a L’Aquila. L’obiettivo è creare un’esperienza cittadina di fruizione multisensoriale di opere d’arte virtuali visualizzabili attraverso applicazioni per la realtà aumentata. Le opere andranno ad arricchire, in forma permanente, le strade centrali del capoluogo con elementi d’arte virtuale e poesia. La zona prescelta, da giugno 2012 sarà marcata da oggetti artistici che resteranno quale memoria emozionale collettiva.

 
La mostra d’arte contemporanea in realtà aumentata, curata da Giuliana Guazzaroni per ADAM ACCADEMIA, rappresenta la seconda tappa del progetto Poesia di Strada in realtà aumentata lungo le Antiche Mura di Macerata presentata nel corso dell’ultima edizione di Macerata Ospitale 2011 – Festival delle Arti.Per la mostra aquilana saranno proposte una ventina di opere del premio di Licenze Poetiche “Poesia di Strada” e una decina di opere di artisti aquilani, nate in forma virtuale, e che saranno reperite attraverso un’apposita “Call for Artists”.
 
Aumentare la realtà esperienziale con elementi virtuali significa offrire ai visitatori un’esperienza multisensoriale che mescola alla realtà tangibile elementi digitali, aumentandone esponenzialmente le potenzialità espressive. Elementi non visibili a occhio nudo vengono rilevati con l’uso di dispositivi elettronici, come cellulari di ultima generazione e tablet. Aumentare un luogo espositivo cittadino con elementi aggiuntivi conduce a una personalizzazione della visita e alla possibilità di spostare il senso abituale delle cose. La narrazione artistica non dovrà semplicemente raccontare o descrivere, ma si trasformerà in oggetto o superficie su cui proiettare i gesti, la voce o il suono.
 

CALL FOR ARTISTS

  1. Destinatari della Call: Il concorso è aperto a tutti gli artisti visivi che abbiano un legame con L’Aquila.
  2. Tema: La poesia.
  3. Come partecipare: Per partecipare è necessario inviare per e-mail una foto dell’opera che si desidera esporre in realtà aumentata (accompagnata da un breve testo critico o biografico).
  4. I file dovranno pervenire all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro il 15 maggio 2012.
  5. Finalità: La call ha la finalità di valorizzazione artistica dell’Aquila utilizzando la Realtà aumentata.
  6. Liberatoria: Gli organizzatori, non si assumono alcuna responsabilità sull’originalità e sull’attribuzione delle opere presentate.
  7. Accettazione delle condizioni: Gli artisti sono garanti dell’originalità dell’opera che presentano e partecipando alle esposizioni accettano implicitamente tutte le norme contenute nella presente call. L’artista partecipante dichiara di aver letto attentamente il presente regolamento e di accettarlo in tutti i suoi punti.
  8. Saranno selezionate dieci o più opere da esporre in Realtà aumentata (privilegiando le opere che sono nate direttamente in digitale) e ne sarà data comunicazione per e-mail agli artisti. Gli originali delle opere resteranno proprietà degli artisti, la realtà aumentata permette infatti di esporre un’opera prettamente virtuale.
  9. Privacy: Le informazioni custodite nel nostro archivio verranno utilizzate per la partecipazione alla call e per l’invio del materiale informativo relativo alla mostra. E’ prevista la possibilità di richiederne la rettifica o cancellazione, come previsto dalla legge 675/96 sulla tutela dei dati personali.